capodannoperugia.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a perugia

in Manifestazioni

DETTAGLI

  • Indirizzo
    Assisi, PG
  • Data lunedì 25 dicembre 2017
  • Orario dalle 10.00

DESCRIZIONE

 La città che aspira a diventare la capitale delle feste in Umbria, meta preferenziale del turismo nazionale e internazionale nel lungo periodo delle festività natalizia.

 

PRESEPI, MERCATINI E TANTO ALTRO


PROGRAMMA

Come già l’anno scorso, protagonisti del programma degli eventi Natale 2017 ad Assisi saranno i presepi, seguendo la tradizione instaurata da San Francesco nel 1223. In piazza del Comune ci sarà la Piazza dei presepi, definito “un vero e proprio omaggio corale alla sacra rappresentazione della natività di Gesù”. Ma, sempre in Piazza del Comune, ci sarà spazio anche per il video-mapping e i giochi di luce: i palazzi che si affacciano su Piazza del Comune e via Mazzini, la Torre Civica e il palazzo comunale, il tempio della Minerva, la Rocca Maggiore, il Teatro Metastasio e il Colonnato del Palazzo Monte Frumentario saranno intercettati da un progetto di video installazione artistica che interesseranno 5.000 mq di superficie con l’impiego di oltre 40 video proiettori.

Tra gli eventi Natale 2017 Assisi non possono mancare le Basiliche Papali di San Francesco e Santa Maria degli Angeli, il duomo di San Rufino e le altre chiese di Assisi, meta spirituale e religiosa con una intensa programmazione di celebrazioni liturgiche arricchite dai cori. Gli eventi Natale Assisi 2017 saranno all’insegna di iniziative per grandi e piccoli: al Teatro Metastasio ci sarà la casa di Babbo Natale, ma sono in programma anche spettacoli di burattini, il trenino per il tour panoramico della città, gli aperitivi FAI al Bosco di San Francesco, concerti e spettacoli teatrali, l’arrivo della Befana (anche in parapendio). Con Gioca una volta, invece, al Frumentario viene dedicato uno spazio al giocattolo antico.

Il ricco programma degli eventi Natale 2017 ad Assisi è stato progettato in sinergia con Unpli Umbria, grazie anche al supporto della Regione Umbria: come ha ricordato  Fabio Paparelli, vice presidente della Regione e assessore al Turismo (rappresentato in conferenza dal dirigente Luigi Rossetti), “Nell’ambito della campagna di promozione ‘Umbria, il tuo regalo di Natale’ la Regione Umbria ha previsto una quota di finanziamento finalizzata alla valorizzazione di alcuni progetti di animazione territoriale, a tema natalizio e di particolare pregio, tra cui quello di Assisi – sostiene Paparelli – L’obiettivo è quello di aumentare il grado di appetibilità della destinazione Umbria al fine di sostenere e qualificare l’azione di promo-commercializzazione delle imprese turistiche con proposte ancora più attrattive rispetto al mercato italiano”. “Era uno degli obiettivi di questa amministrazione – aggiunge il sindaco Stefania Proietti, nel ringraziare la Regione per il sostegno – riuscire a rendere sempre più attrattivo il Natale ad Assisi per il quale, da quest’anno, è stato possibile destinare adeguate risorse capaci di dar vita ad un programma molto importante mai fino ad oggi realizzato nella nostra Città”.

 

 

 

Presepi ad Assisi 2017, dalle Natività viventi alle mostre, il programma di quelli presenti in città. Si parte l’8 dicembre con il presepe donato dalla Liguria e messo all’interno della Basilica Superiore di San Francesco, dove ci sarà anche il presepe con 400 pallottole in memoria dei morti per motivi religiosi. Torna anche il presepe del Colle del Paradiso, visibile dall8 dicembre al 15 gennaio: ideato dallo scomparso Carlo Angeletti, con passione e grande senso della tradizione è realizzato fin dal 1995 grazie alla disponibilità del Sacro Convento e alla collaborazione di volontari (curato da Antonietta Mancinelli Angeletti).

Sempre ad Assisi centro, dall’8 dicembre al 6 gennaio, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 nei giorni feriali e dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 nei giorni festivi, va in scena la Mostra dei presepi della Terra Santa, provenienti dalla Terra Santa e da una collezione privata. Si tratta di una esposizione di pannelli raffiguranti gli 800 anni della presenza dei francescani in quei luoghi e si potranno acquistare a libera offerta degli oggetti fatti da artigiani locali il cui ricavato verrà devoluto a fare dei Bambini bisognosi di Gerico.

Nella Sala della Pinacoteca, gli eventi dei Presepi ad Assisi 2017 propongono anche il presepe artistico napoletano del 700, visibile dall’8 dicembre al 6 gennaio dalle 10 alle 21: l’opera rispecchia lo stile e la tradizione presepistica napoletana ed offre, insieme alla Natività, uno spaccato di vita popolare ed estremamente vivo d affollato di pastori, la cui vestitura è realizzata a mano da Antonietta Mancinelli Angeletti. Sempre nella Sala della Pinacoteca, dal 18 dicembre al 15 gennaio (10-12 e 16.30-19) la mostra dei presepi artistici organizzata dall’Associazione Isola che non c’è in collaborazione con il Comune di Assisi e curata da Franco Paccamiccio  e Pro loco di Assisi.

Da domenica 17 dicembre 2017 e fino al 7 gennaio 2018, con orari dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, va in scena la Natività Assisiate in presepio, una rappresentazione di ispirazione francescana con ambientazione domestica. Questa natività medievale è realizzata in un antico fondaco, con costumi d’epoca e corredo in Punto Assisi. Dal 23 dicembre al 7 gennaio (9-20) torna anche, nella Galleria delle Logge, la Mostra d’arte presepiale, che vede in esposizione numerosi presepi artigiali pregiati a cura del Club Unesco Assisi che organizza un apposito corso. Il 30 dicembre c’è anche Natività Assisiate in Cammino, la poetica della natività tra letteratura e misticismo, una passeggiata per vicoli, giardini e sagrati della città serafica: “Camminando insieme – spiegano gli organizzatori – per festeggiare la Festa delle Feste nei luoghi di Francesco e Chiara”.

Nel programma di presepi ad Assisi 2017 anche nelle chiese del centro storico cittadino: detto di San Francesco (triplo presepe, sul prato, sotto l’albero e all’interno della Basilica), nella cattedrale di San Rufino va in scena il presepe a San Rufino, dall’8 dicembre al 6 gennaio sotto gli scavi della Cattedrale. Sotto il colonnato del Tempio della Minerva, dall’8 dicembre al 6 gennaio, va inoltre in scena un presepe a grandezza d’uomo che renderà ancora più prezioso e suggestivo questo monumento dell’antichità di Assisi già illuminato dal video-mapping.

Il programma dei presepi ad Assisi 2017 tocca anche le frazioni: a Santa Maria degli Angeli, nel chiostro della Basilica della Porziuncola va in scena “Un mondo di presepi”, la mostra internazionale di Presepi dall’8 dicembre al 7 gennaio dalle 9 alle 12.40 e dalle 14.30 alle 19. In piazza Garibaldi, invece, oltre al presepe tradizionale, dall’8 dicembre al 6 gennaio, la Pro loco di Santa Maria degli Angeli in collaborazione con i Priori Serventi del Piatto di Sant’Antonio, organizza una mostra di presepi con Natività in legno pregiato, opera dello scultore Maestro d’arte Gattolin. Nel Santuario del Sacro Tugurio di Rivotorto di Assisi, dal 24 dicembre (inaugurazione alle 23) al 6 gennaio, va in scena il presepe umbro e francescano a cura della locale Pro loco, perfetta ricostruzione di un paesaggio umbro con i campi e gli alberi e a fare da sfondo, la Rocca Maggiore di Assisi. Sempre a Rivotorto, la locale Pro loco bandisce un concorso presepi per famiglie, scuole e attività commerciali (purché gli elaborati siano in luoghi ben visibili dall’esterno).

Ultimi ma non ultimi, i Presepi ad Assisi 2017 con le ricostruzioni viventi delle Natività: i presepi viventi ad Assisi 2017saranno messi in scena a San Gregorio (25-26 dicembre e primo gennaio dalle 17.15 alle 19.30, il 6 gennaio negli stessi orari con sfilata conclusiva dei Re Magi e tutti i figuranti); a Petrignano (25 e 26 Dicembre, 1 e 6 gennaio, nelle prime tre date dalle 17.15 alle 19.30, il giorno della Befana dalle 16.30) e ad Armenzano (il 26 dicembre e l’1-7 gennaio, dalle 16.30 alle 19)



Presentati a Perugia gli eventi Natale 2017 ad Assisi, con la città che aspira a diventare la capitale delle feste in Umbria, meta preferenziale del turismo nazionale e internazionale nel lungo periodo delle festività natalizia. Confermata l’assenza di mercatini in Piazza del Comune, ci saranno però Le Strenne degli Angeli, l’Antico fa arte e, il 16 dicembre alla Sala delle Volte, il MercaVino (appuntamento replicato il 17-23-24-29-30 e 31 dicembre, dalle 11 alle 19), mentre per il concerto di Capodanno 2018 sembra orientata la scelta di non avere un grosso nome: confermato il concerto di Capodanno 2018 in piazza del Comune ad Assisi, dalle 21.30 alle 23 con dj Cap e dalle 23 alle 1 con Rock ‘n’ love band e a seguire dj Prez.

Come già l’anno scorso, protagonisti del programma degli eventi Natale 2017 ad Assisi saranno i presepi, seguendo la tradizione instaurata da San Francesco nel 1223. In piazza del Comune ci sarà la Piazza dei presepi, definito “un vero e proprio omaggio corale alla sacra rappresentazione della natività di Gesù”. Ma, sempre in Piazza del Comune, ci sarà spazio anche per il video-mapping e i giochi di luce: i palazzi che si affacciano su Piazza del Comune e via Mazzini, la Torre Civica e il palazzo comunale, il tempio della Minerva, la Rocca Maggiore, il Teatro Metastasio e il Colonnato del Palazzo Monte Frumentario saranno intercettati da un progetto di video installazione artistica che interesseranno 5.000 mq di superficie con l’impiego di oltre 40 video proiettori.

 

 

Mercatini di Natale ad Assisi 2017 non saranno come gli altri anni: cancellati quelli in piazza del Comune, sono previsti eventi collaterali ad Assisi, Santa Maria degli Angeli e Rivotorto, nel ricco programma delle iniziative natalizie in città, al via già dal Ponte dell’Immacolata 2017.

In particolare, i mercatini di Natale ad Assisi 2017 sono a Santa Maria degli Angeli, nella nella piazza della Porziuncola con Le strenne degli Angeli: dall’8 al 10 dicembre, dalle 10 alle 20, l’appuntamento organizzato da Confcommercio Assisi – Valfabbrica, mette in vendita oggetti artigianali, hobbysmo, collezionismo e piccole idee regalo. Domenica 10 dicembre, dalle 9 alle 20 sempre nella piazza della Porziuncola di Santa Maria degli Angeli, torna l’Antico fa arte, il tradizionale mercatino dell’antiquariato.

A Rivotorto, sempre dall’8 al 10 dicembre, dalle 10 alle 22, vanno in scena i mercatini di Natale tra artigiano e sfizi: nella struttura coperta e riscaldata della Pro Loco di Rivotorto saranno presenti oltre 50 espositori, con mostra mercato di prodotti di artigianato artistico, decorazioni, regali natalizi e prodotti tipici. Previsti, all’esterno, scorribande musicali e animazioni a sorpresa, con vin brulè e goloserie varie).

Infine, i Mercatini di Natale ad Assisi 2017 si sposteranno il 16 dicembre nel centro storico: alla Sala delle Volte va in scena il MercaVino, enogastronomia umbra dalle 11 di mattina alle 19 di sera (appuntamento replicato il 16-17-23-24-29-30 e 31 dicembre), mentre il 6 gennaio è la volta del Fierone della Befana, organizzato per le vie di Rivotorto dalle 10 alle 20.



back to top