capodannoperugia.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a perugia

Vacanze di Natale e Capodanno a Perugia

Come passare le vacanze di Natale e capodanno a Perugia, quali sono i luoghi più belli e imperdibili da visitare

vacanze natale capodanno a perugiaPerugia è una città incantevole, con un centro storico molto bello che è un labirinto di stradine medievali. Dal 2008 è stata creata una mini metropolitana, denominata Minimetrò, con l'obiettivo di evitare che i perugini andassero in centro con le auto.

 

Per chi non è mai stato a Perugia, vediamo che cosa fare e che cosa si può vedere durante le proprie vacanze Perugia.

 

Prima di iniziare con il nostro elenco, dobbiamo dire che è sempre un ottimo momento per visitare la bellissima città umbra, anche se i momenti migliori sono sicuramente la primavera e l'estate, oltre che il periodo di Natale, magari per trascorrere delle vacanze Capodanno Perugia.

 

Iniziando il nostro elenco di cose da fare e da vedere a Perugia, sicuramente da non perdere è una visita guidata alla fabbrica di cioccolato della Perugina, che si trova in via San Sisto. Questa fabbrica, ora di proprietà della Nestlé, si trova alla periferia della città e produce i famosi “Baci” ad una velocità di 1.500 cioccolatini al minuto.

 

Uscendo dalla fabbrica della Perugina è possibile fare una bellissima passeggiata lungo Corso Vannucci, la strada principale della città. Si può fare una pausa per gustare un buon bicchiere di prosecco ad uno dei bar che si trovano in questa zona della città. La via centrale di Perugia è intitolata a Pietro Vannucci, il pittore più famoso di della città, conosciuto anche come Perugino. Si dice che tra i suoi allievi ci fosse stato anche il maestro del Rinascimento, Raffaello.

 

Porta Marzia è una porta della città, di origini etrusche, costruita nel III secolo a.C. E, molto più tardi, incorporata nelle mura della città. Si trova vicino ai resti di Rocca Paolina. La fontana Maggiore è una grande fontana medievale che si trova tra il Duomo e il Palazzo dei Priori. E' stata costruita tra il 1277 e il 1278 da Nicola e Giovanni Pisano, come parte delle celebrazioni dell'indipendenza di Perugia.

Il Palazzo dei Priori si trova di fronte al lato della cattedrale e ha il suo ingresso principale su Corso Vannucci. E' un grande edificio in stile gotico costruito nel primi anni del 1300. Sul lato rivolto verso la piazza ci sono un grifone, che è l'emblema di Perugia, un leone di bronzo del 14° secolo, e alcune catene, Al suo interno c'è la bellissima Sala dei Notari, oltre alla Biblioteca Comunale.

 

Molto bella è anche la cattedrale di San Lorenzo, che ha un aspetto un po' insolito rispetto alle altre chiese italiane. La Cattedrale è costruita sul sito in cui, nel tempo, sono state erette diverse chiese, l'ultima intorno al 1490.

 

Il modo migliore per conoscere Perugia è semplicemente quello di andare in giro, meglio ancora se a piedi. Probabilmente non esiste, infatti, nessuna città al mondo che meglio premia l'esploratore casuale con la grande varietà dei paesaggi che si possono ammirare direttamente dalla strada. Se ami la semplicità, allora, non perdere la bellezza e la poesia di ammirare un bellissimo tramonto oltre le colline dell'Umbria. Uno spettacolo che non dimenticherai.

publisher
back to top