capodannoperugia.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a perugia

Info & Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoperugia.com

in Manifestazioni

DETTAGLI

  • Indirizzo
    Perugia, PG
  • Data domenica 02 dicembre 2018

DESCRIZIONE

La magia, la suggestione, l'incanto che avvolgono i giorni natalizi rendono ricorrenza del Natale tanto amata quanto attesa.

L'Umbria, terra mistica per eccellenza, rivive ogni anno il Natale presentando innumerevoli manifestazioni, avvenimenti e rievocazioni a metà strada tra fede e folklore.

Celebrazioni liturgiche in ogni chiesa umbra, concerti di musica sacra nei luoghi di culto, alberi addobbati, presepi artistici, mostre, canti, mercatini e strenne.

Ogni città viene vestita a festa con luminarie ed alberi di natale, i negozi allestiscono vetrine con decorazioni tipiche, mercatini propongono articoli dell'artigianato tipico locale, per le vie si possono incontrare bande musicali o Babbi Natale con la slitta.

L`Umbria propone una serie di appuntamenti anche per il Capodanno. Oltre alle feste nei locali, ai cenoni con prelibatezze della gastronomia umbra, si può partecipare alle varie feste nelle piazze che prevedono spettacoli vari, intrattenimento, concerti, la partecipazione di personaggi famosi e grandiosi fuochi artificiali per dare il benvenuto all'anno nuovo.

PROGRAMMA

PRESEPI VIVENTI

Ispirati alla grande tradizione francescana, i  principali sono:

Perugia: Rappresentazione sacra presso la Basilica di San Domenico. La rappresentazione è ambientata nei sotterranei della Basilica

Marcellano: Rievocazione dell’antica Palestina. Circa cento personaggi rievocano la Natività e scene di vita dell’antica Palestina. Dopo il tramonto si accendono torce e lucerne e si illumina all’improvviso la grotta di Gesù Bambino.

Passignano sul Trasimeno: Il presepe nel castello. Nel magico scenario del castello, si può ammirare la XIV edizione della Natività accompagnata dalla rappresentazione dei mestieri e dei personaggi dell’anno zero

Petrignano d'Assisi: Un percorso obbligatorio aiuterà a scoprire gli angoli più caratteristici del presepe vivente. Il 6 gennaio si aggiungeranno le figure dei Re Magi 

Gualdo Tadino fraz. Rovereto (PG): Presepe vivente. Tutto il paese viene coinvolto nella rappresentazione della Natività, in suggestivi momenti di vita contadina

PRESEPI ARTISTICI

Ogni chiesa, dalla più grande alla più piccola, realizza il proprio Presepe, curato in ogni minimo particolare; inoltre, numerosi presepi possono essere ammirati nelle vie e nelle piazze delle città.

Si segnalano:

Perugia: La via dei presepi Centro storico, dal 1° dicembre al 6 gennaio.
Un percorso di presepi esposti nelle varie vetrine dei negozi del centro storico è stato curato dall’Accademia Italiana del Presepio nell’Arte e nella Tradizione.

Assisi: Percorso presepistico dal 24 dicembre al 6 gennaio: Vengono allestiti presepi artistici lungo le strade e nelle piazze del centro storico

Città della Pieve: Il presepe sotterraneo, Sotterranei di Palazzo della Corgna, dal 25 dicembre al 6 gennaio – ore 9.00-12.00; 15.00-19.00.
Grazie alla fantasia e all’abilità di esperti artigiani, il presepe di Città della Pieve da ormai un trentennio è diventato uno dei più importanti d’Italia. Viene allestito nei sotterranei di Palazzo della Corgna. L’ambientazione in suggestivi spazi rinascimentali ripropone non solo la vita di Cristo, ma anche scene del Vecchio e del Nuovo Testamento

Corciano: La Natività medievale, Centro storico, dal 24 dicembre al 7 gennaio
Il presepe viene allestito nel borgo antico con statue a grandezza naturale, vestite secondo il costume popolare medievale

Gubbio: Le arti e i mestieri nel presepe, dall’8 dicembre al 6 gennaio.
Realizzato con statue a dimensione naturale, è allestito nelle vie medievali del Quartiere di San Martino. Lo scenario è arricchito dalla ricostruzione dell’angolo del fornaio, del ceramista, del falegname, degli speziali e di altre figure simbolo degli antichi mestieri

L'ALBERO DI NATALE DI GUBBIO

Per le sue enormi dimensioni, nel 1991, è entrato nel Guinness dei Primati come l'albero di natale più grande del mondo.

L'albero viene acceso la sera del 7 dicembre e viene spento dopo l'Epifania, durante il periodo natalizio rimane acceso dal pomeriggio fino alle 2 di notte ed è visibile fino a Perugia ed Umbertide.

ALTRI EVENTI NATALIZI:

DERUTA - LA MAIOLICA SULL'ALBERO DI NATALE
Durante le festività natalizie la piazza del paese ospiterà un esclusivo albero di Natale addobbato con 500 sfere di maiolica decorata realizzate dagli artigiani di Deruta.

PERUGIA - MERCATINO DELLE STRENNE
Piazza del Circo, dal 1 al 24 dicembre, ore 9.30-20.00. Mercato dedicato alla ricerca del regalo natalizio originale.

back to top